Laboratorio scientifico

Con l’obiettivo di ripercorrere le tappe del metodo scientifico, a coronamento delle lezioni di scienze vengono proposte attività in laboratorio o all’aperto con esecuzione di semplici esperimenti di fisica e chimica o osservazioni al microscopio e di campioni di minerali, rocce…
Il laboratorio di scienze è l’occasione per tradurre le conoscenze in esperienze: esperimenti di chimica e di fisica favoriscono l’osservazione, la conoscenza, la ricerca e sostengono lo sviluppo alla competenza dei ragazzi. Anche l’esperienza di osservazione del contesto naturalistico della scuola (il parco) è esperienza laboratoriale.


In aggiunta, proponiamo laboratori di educazione alimentare ed educazione ambientale.

Educazione alimentare

Rigola propone un’analisi delle proprie abitudini alimentari e, attraverso la valorizzazione di un positivo ed equilibrato rapporto con il cibo, si promuove una dieta corretta sottolineando l’importante legame tra alimentazione e salute.

Durante l’anno vengono organizzati pranzi a tema che permettono di far riflettere i ragazzi sulle indicazioni di una dieta equilibrata; questi ultimi vengono sensibilizzati quindi sul tema in maniera concreta e divertente.  

La mensa diventa momento di promozione non solo di uno stile alimentare sano ma anche di educazione alla socialità e all’apertura verso l’altro,  proprio attraverso l’esperienza di nuovi sapori e colori.

Il cibo acquista, quindi, oltre alla sua funzione di nutrimento, anche la sua qualità di valore culturale e relazionale. 

Educazione ambientale

Vengono affrontate diverse attività e esperienze a scuola o sul campo allo scopo di rinforzare messaggi di tutela all’ambiente e la consapevolezza della responsabilità personale nella gestione della natura, portando bambini e ragazzi ad adottare modi di vita ecologicamente corretti. 

Dall’anno scolastico 2015-2016 ha preso avvio il progetto di Istituto “Micoltivo” che affronta tematiche sia alimentari che ambientali.

L’idea del Progetto? Creare una FILIERA CONTINUA dalla scuola dell’infanzia a quella della secondaria, in cui ogni bambino/ragazzo, pur assumendo ruoli preminenti diversi a secondo dell’ordine di scuola (osservatori, coltivatori, organizzatori e pianificatori), concorrerà alla realizzazione, alla cura e alla manutenzione di un orto, visto come bene comune e condiviso.

LINGUA Italiano
SCUOLA Infanzia, Primaria, Secondaria
STUDENTI per classe

demo_image

Dettagli

demo_image

Focus

Osservazione
Conoscenza
Ricerca